Han Li e Yonghong Li
Han Li e Yonghong Li (©Getty Images)

NEWS MILAN – Sembra che in casa rossonera si stia accelerando per l’entrata di un nuovo socio nel club. A questo sarebbe servito il blitz di ieri a Londra.

Il Quotidiano Sportivo – Il Giorno rivela che sul tavolo ci sarebbe un’offerta americana da 500 milioni di euro per il 75% delle quote del Milan. La proposta è stata presentata dall’advisor Merrill Lynch, banca che in questi mesi si è occupata del rifinanziamento rossonero e che adesso assiste anche un soggetto USA interessato ad acquisire la maggioranza del Diavolo. L’offerta prevede anche l’acquisto del restate 25% che rimarrebbe a Yonghong Li nel giro di 36 mesi, così da liquidarlo. L’acquirente vuole tenere l’uomo d’affari cinese sotto il 30% per escluderlo da decisioni relative a futuri aumenti di capitale.

Il QS scrive che questa proposta è ritenuta migliore rispetto a quella presentata dall’altro advisor, la banca Goldman Sachs. Essa è arrivata una settimana fa ed è comunque ancora oggetto di discussione. Qualcosa potrebbe succedere a breve, anche perché è stato bloccato il progetto di azionariato diffuso dei trecento tifosi che avevano sottoscritto per 25mila euro circa 48mila azioni inoptate. Una sospensione dettata proprio «dai potenziali acquirenti», come comunicato da Marco Fassone ai Piccoli Azionisti del Milan.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it