Yonghong Li David Han Li
Yonghong Li e David Han Li (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sono ore caldissime per il Milan e il suo futuro. La società è in attesa di sviluppi su due fronti: l’aumento di capitale di Yonghong Li e la sentenza UEFA.

Il presidente rossonero ha tempo fino alle 17 di oggi per rendere visibili i 32 milioni di euro previsti. Se non dovessero arrivare, interverrebbe Elliott Management Corporation con un prestito. Yonghong Lì, poi, avrebbe a disposizione 10 giorni lavorativi per restituire i 32 milioni, altrimenti l’hedge fund di Paul Singer subentrerebbe al proprietario cinese nel controllo del club.

Nel frattempo, però, David Han Lì sta lavorando per quanto riguarda il nuovo socio. Come riportato da Carlo Pellegatti a Premium Sport, il braccio destro del presidente del Milan è in questo momento a New York con un noto avvocato milanese, probabilmente per chiudere l’operazione con il nuovo socio. Che, a quanto pare, sarebbe già pronto a rilevare il pacchetto di maggioranza e a risolvere il debito con il fondo Elliott. In queste ore si parla di Thomas Ricketts e, in maniera più concreta, di un’altra figura dietro alla banca advisor Goldman Sachs.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it