UEFA logo
Logo UEFA (©Getty Images)

NEWS MILAN – Tra oggi e lunedì dovrebbe essere comunicata ufficialmente la sentenza dell’Adjudicatory Chamber dell’UEFA sul caso del club rossonero. Il timore più grande è l’esclusione dalla prossima Europa League, fatto che diversi media danno per certo.

Anche La Gazzetta dello Sport è convinta che da Nyon arriverà un verdetto, comunque appellabile di fronte al TAS di Losanna, che estrometterà il Milan dalle coppe. La decisione dei giudici della Camera Giudicante potrebbe arrivare già nelle prossime ore, non si dovrebbe comunque andare oltre lunedì. Dalla dirigenza filtra pessimismo, lo stesso Marco Fassone ha detto di non essere ottimista sulla sentenza UEFA. I cinque giudici chiamati a valutare il caso e a effettuare una scelta finale sembrano convergere sull’esito, dunque sull’esclusione della squadra di Gennaro Gattuso dall’Europa League.

Non è neppure escluso che venga aggiunta una multa e/o una condizione per il futuro rientro nelle coppe europee. Oltre al danno, anche la beffa di dover superare un nuovo un esame per poter prendere parte a una competizione UEFA per club il prossimo anno. Vedremo che notizie arriveranno dall’Adjudicatory Chamber tra oggi e lunedì. Finora il Milan è sempre stato bocciato a Nyon, se pensiamo alle sentenze su voluntary agreement e settlement agreement. Vedremo se ci sarà il tris. Come detto in precedenza, la dirigenza potrà impugnare questo verdetto di fronte al TAS di Losanna sperando di ribaltare la situazione.

 

Redazione MilanLive.it