Hachim Mastour
Hachim Mastour (malaga.com)

CALCIOMERCATO MILAN – Un giorno si è sulle prime pagine dei giornali per le proprie qualità tecniche e per i numeri assoluti con il pallone ai piedi, un altro invece è già tempo di addii, di delusioni, da finire nel dimenticatoio.

La parabola del baby attaccante Hachim Mastour sembra già terminata mestamente, così come il contratto che lo lega al Milan. Il 30 giugno prossimo per il talento italo-marocchino dovrà partire una nuova avventura altrove, visto che questo ragazzo, paragonato addirittura a Neymar per i colpi e le qualità di palleggio fin da quando era ragazzino, non ha mai convinto in casa rossonera. Non basta il saper palleggiare bene o fare numeri di alta scuola; Mastour è rimasto legato ad una nomea mai confermata sul campo, neanche durante i prestiti con Malaga e Zwolle, in cui ha sempre garantito un rendimento tutt’altro che felice.

Scontato dunque l’addio al Milan per quello che sembrava essere il prodotto del vivaio rossonero più interessante e dal sicuro avvenire; contatti con club tedeschi per Mastour, che però secondo Tuttosport dovrebbe poter ripartire da Trapani, club siciliano che milita in Serie C e che sta cambiando proprietà e potrebbe puntare proprio sulla voglia di rivalsa del talento di Reggio Emilia. A Mastour, classe 1998, consigliamo di dare uno sguardo a Patrick Cutrone, suo coetaneo che non avrà la classe e la capacità di palleggio dell’italo-marocchino, ma per impegno e professionalità si è conquistato con merito un posto da titolare nel Milan dei grandi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it