Rocco B. Commisso
Michael Powell, Sean Combs e Rocco B. Commisso (a destra) – ©Getty Images

NEWS MILAN – Non ci sono ancora conferme di carattere ufficiale, ma alcuni media indicano in Rocco Commisso il concorrente della famiglia Ricketts nella corsa all’acquisto del club rossonero. Il miliardario italo-americano sarebbe anche in vantaggio, avendo avviato prima la trattativa grazie all’advisor Goldman Sachs.

In attesa di conferme sul fatto che il 68enne trapiantato negli Stati Uniti sia effettivamente candidato all’acquisto del Milan, sono emerse un po’ di informazioni sul suo conto. Innanzitutto la consistenza del patrimonio, che vale 4.5 miliardi di dollari. E’ fondatore e proprietario di Mediacom Communications, costruita da zero con le sue mani nel ’95, che fattura 1,8 miliardi di dollari, la quinta nel settore della tv via cavo. E dal 2017 possiede anche i New York Cosmos, storica squadra statunitense che milita nel campionato NASL.

Ma dal passato di Rocco Commisso emerge anche la sua passione per la Juventus. La Gazzetta dello Sport, che lo intervistò nell’aprile 2017, riporta alcune dichiarazioni in tal senso: «Tifoso della Juve perché a fine anni 50 vinceva e la Gazzetta che leggevo a sbafo dal barbiere ne aveva le pagine piene. Se nel 2010 non mi sono unito a Di Benedetto per entrare nella Roma è anche per la mia lealtà alla Juve. Non l’unica ragione, però. A me piace essere al centro di un progetto e non avrei avuto controllo. Ho ricevuto offerte dall’Italia, e non solo, per acquisire un team, ma il sogno è un investimento significativo nella Juve».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it