Yonghong Li
Yonghong Li (foto AC Milan)

NEWS MILAN – Sono ore di colpi di scena queste in casa rossonera. Ieri pomeriggio sembrava che la cessione a Rocco Commisso fosse ormai prossima, ma in seguito la trattativa ha subito una brusca frenata.

Si è parlato di uno Yonghong Li che avrebbe cambiato le carte in tavola, alzando il prezzo e le pretese sul quantitativo di azioni che dovrebbero restargli in quanto socio di minoranza. Ma Tuttosport rivela che la novità più incredibile sarebbe la comunicazione dell’uomo d’affari cinese al Milan sulla disponibilità dei 32 milioni di euro da restituire ad Elliott entro il 6 luglio. Questa somma è stata prestata dal fondo americano dopo che venerdì scorso il presidente rossonero non aveva dato visibilità del bonifico entro la scadenza. E così per completare l’aumento di capitale è intervenuto l’hedge fund di Paul Singer, esercitando il diritto di surroga.

News Milan, Yonghong Li rimborsa Elliott?

Yonghong Li ha 10 giorni lavorativi per restituire i 32 milioni, dunque la scadenza è per venerdì 6 luglio. Anche se in realtà pare che per quella data basti fornire la visibilità del bonifico, con i soldi che possono poi essere versati lunedì 9 dato che le banche nel weekend non lavorano generalmente. Se davvero il patron del Milan ha messo insieme la cifra, allora lo scenario nell’ottica di una vendita del club può cambiare sicuramente.

Infatti, senza avere i 32 milioni Yonghong Li è quasi costretto a cercare di vendere prima del 6 luglio per evitare che Elliott avvii la causa presso il Tribunale del Lussemburgo per l’escussione del pegno sulle azioni rossonere. In seguito il Milan verrebbe messo nuovamente in vendita, ma a quel punto per lui sarebbe diverso rispetto a trattare adesso alle sue condizioni. E la trattativa con Commisso era ideale, visto che il miliardario italo-americano ha dato garanzia di voler restituire i famosi 32 milioni e di risolvere poi le altre pendenze con l’hedge fund di Paul Singer.

Ma con questo denaro tra le mani, Yonghong Li può rimborsare Elliott e guadagnare ulteriore tempo per valutare altre offerte di cessione del Milan. Si attendono conferme o smentite in tal senso nelle prossime ore, quando probabilmente si capirà meglio la situazione e le possibili evoluzioni.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it