André Silva
André Silva (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Mondiale non sembra essere finora la vetrina giusta per farsi notare a livello internazionale per André Silva, attaccante del Milan impegnato con il suo Portogallo.

Per ora pochi minuti senza squilli per il numero 9 del Milan, che deve ancora capire quale sarà il suo destino a livello professionale dopo una stagione non convincente nel campionato italiano. Il classe ’95 molte volte è stato ‘blindato’ da staff e dirigenti del Milan; ad esempio Gennaro Gattuso ha fatto sapere di voler ancora puntare su di lui, mentre Massimiliano Mirabelli ha spesso difeso l’investimento fatto dal Porto lo scorso anno, costato al Milan circa 38 milioni di euro.

Eppure, secondo quanto scritto oggi da Tuttosport, il futuro di André Silva potrebbe comunque essere lontano da Milanello; il club rossonero, conosciuta la sentenza dell’UEFA, è possibile che inizi a sondare il terreno per alcune cessioni onerose che possano sia risollevare le casse del club, sia aiutare il reinvestimento sul mercato in entrata. Su Silva sono ancora forti gli interessi di diversi club internazionali: in particolare da Premier League inglese e Ligue 1 francese sembra si stia muovendo qualcosa, sondaggi che il Milan appare intenzionato a non snobbare ma ad ascoltare attentamente. Oltre a Monaco e Wolverhampton dunque sul portoghese è possibile che si muovano a breve altri club, in attesa della fine del Mondiale russo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it