Mario Mandzukic Ivan Perisic
Mario Mandzukic e Ivan Perisic (©Getty Images)

Dopo la sorprendente vittoria della Russia ai rigori contro la Spagna, stasera si è giocata Croazia-Danimarca. Un match dai pronostici difficili, un po’ come lo stanno diventando tutti a questo Mondiale 2018. Alla fine a spuntarla è stata la nazionale croata. 1-1 dopo i tempi regolamentari, risultato invariato nei supplementari e poi vittoria ai rigori.

Avvio di partita che ha regalato subito emozioni. Danesi in vantaggio dopo un minuto con Mathias Jorgensen, che da posizione ravvicinata beffa Danijel Subasic sugli sviluppi di una lunga rimessa laterale. Immediata reazione dei croati, che al 4′ pareggiano con Mario Mandzukic. Il centravanti della Juventus è abile a girare in rete col destro dopo un flipper in area avversaria. La squadra del c.t. Zlatko Dalic crea maggiori pericoli nel corso del primo tempo, mentre quella di Age Hareide va più a fiammate.

Il secondo tempo è abbastanza equilibrato, con nessuna delle due compagini dominante sull’altra. Sicuramente la Danimarca ha tenuto meglio il campo rispetto ai primi 45 minuti, riuscendo anche a mettere in difficoltà la Croazia soprattutto con Yussuf Paulsen, sul quale Ivan Strinic ha avuto qualche problema nel contenerlo. Il nuovo terzino del Milan all’80’ è anche costretto a uscire per infortunio. Negli ultimi minuti i croati cercano l’assedio, però i danesi reggono e ribattono colpo su colpo. Si va ai supplementari.

Inizia meglio la Danimarca, che mette pressione alla Croazia, la quale poi reagisce e si fa vedere dalle parti di Kasper Schmeichel. Non ci sono grossissime occasioni da gol, però. Entrambe le squadre al momento di far male sbagliano. Primo tempo supplementare con risultato invariato. Nel secondo c’è l’ingresso di Pione Sisto nei danesi, giocatore che con la sua velocità cerca di creare problemi ai rivali. Al 114′ Ante Rebic steso in area e rigore per la nazionale di Dalic, ma Luka Modric si fa parare il tiro dagli 11 metri da uno straordinario Schmeichel. E alla fine si va ai calci di rigore, come Spagna-Russia.

Rigori Croazia-Danimarca

Eriksen PARATO

Badelj PARATO

Kjaer GOL

Kramaric GOL

Krohn Dehli GOL

Modrid GOL

Schone PARATO

Pivaric PARATO

Jorgensen PARATO

Rakitic GOL – Croazia ai Quarti di Finale.

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it