Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo molti quella del 2018 doveva essere l’estate di Gianluigi Donnarumma, il giovane portiere del Milan che fa spesso parlare di se’.

Poteva essere lui l’uomo-copertina del calciomercato Milan in uscita, visto che già un anno fa, per la questione rinnovo contrattuale, era stato spesso sulle prime pagine dei giornali e dei siti web per la sua intricata decisione da prendere, tra la permanenza in rossonero e la possibile partenza verso altri lidi più internazionali. Quest’anno invece tutto tace per quanto riguarda il futuro di Donnarumma: come detto c’è chi avrebbe scommesso sul mare di proposte che sarebbero potute arrivare a via Aldo Rossi e alle orecchie dell’agente Mino Raiola, invece per il momento non si muove una foglia in tal senso.

Come riporta la Gazzetta dello Sport Donnarumma poteva anche essere considerato un sacrificio di lusso, qualora fosse arrivata l’offerta giusta per ottenere una plusvalenza ideale e alleggerire anche il monte-ingaggi. Il Milan nel frattempo mantiene molto alta la valutazione del cartellino di Gigio: almeno 60-70 milioni serviranno per lasciarlo partire, nonostante la sua ultima stagione non sia stata all’altezza delle precedenti. Il classe ’99 al momento è destinato a restare, a duellare con Pepe Reina per il posto da titolare nella porta del Milan. L’estate di mercato è appena cominciata e potrebbero in seguito arrivare nuove proposte, ma per adesso sul fronte Donnarumma niente di nuovo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it