Suso
Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In questa fase di incertezze, di conti ancora non in piena regola e di attesa per il ricorso al Tas di Losanna, ovvio che anche il mercato per il Milan sia letteralmente congelato.

Le parole di Marco Fassone di ieri hanno però un minimo chiarito la situazione: il Milan se vuole fare acquisti dovrà prima cedere, sviluppando una sorta di pareggio di bilancio fra entrate ed uscite estive, a meno che non arrivino altri colpi a costo zero come Reina, Strinic o Halilovic. Ma l’attenzione va dunque su quei calciatori della rosa milanista che potrebbero far gola sul mercato in uscita.

Calciomercato Milan, Suso ed un futuro tutto da stabilire

Uno dei giocatori che, secondo le voci che si rincorrono da settimane, potrebbe essere un pezzo appetibile per i club italiani ed esteri è Jesus Suso; l’esterno del Milan è uno dei fantasisti più interessanti del nostro calcio, un mancino puro che in maglia rossonera ha mostrato grande crescita e ormai una certa maturità nel giocare ad alti livelli. Non a caso i rumors del calciomercato Milan hanno di recente parlato di interesse da parte dell’Inter (che avrebbe proposto Candreva in cambio) ma anche di Atletico e Real Madrid come società intrigate dall’ipotesi Suso.

C’è da ricordare che il d.s. milanista Massimiliano Mirabelli ha fatto sapere a più riprese che Suso vorrebbe rimanere al Milan; una permanenza sarebbe dunque la prima scelta dello spagnolo, che però vanta ancora una clausola rescissoria da 38 milioni di euro che per le big europee interessate non rappresenta un grande ostacolo, anzi, un incentivo per cercare di ingaggiarlo. Come scrive la Gazzetta dello Sport il Milan deve sicuramente fare cassa ed una partenza di Suso per la cifra scritta sulla clausola farebbe ottenere una plusvalenza enorme. Ma al momento poco si sta muovendo, peccato che per il numero 8 rossonero l’estate è ancora lunga.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it