Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – Erano sette i calciatori del Milan, tra elementi della vecchia rosa e acquisti per la prossima stagione, ad essere impegnati nei Mondiali di Russia 2018 da protagonisti con le rispettive selezioni.

Il bilancio, dopo la fine degli ottavi di finale del torneo russo, non è però affatto positivo; come riportato da Tuttosport si tratta di un flop quasi completo per i giocatori di proprietà Milan, alcuni dei quali avrebbero dovuto provare a rilanciarsi ed a mettersi in mostra magari anche in vista del calciomercato estivo. Il resoconto è desolante: Lucas Biglia ad esempio, partito come uno dei possibili leader dell’Argentina, è stato relegato in panchina dopo la prima prestazione insufficiente contro l’Islanda, osservando da fuori l’uscita di scena mesta della sua Nazionale agli ottavi.

Male anche André Silva: quando schierato dal Portogallo in attacco vicino a Cristiano Ronaldo non ha mai fatto sentire la sua presenza, mostrando ancora lacune di personalità e caratteriali. Fuori dalla competizione anche Ricardo Rodriguez, che nel complesso non ha sfigurato con la sua Svizzera, eliminata a sorpresa ieri dalla Svezia. Già a casa anche il neo-acquisto Pepe Reina, mai in campo con la sua Spagna ma protagonista di una lite da primato durante la sfida con il Marocco. Ma il flop più clamoroso è quello di Nikola Kalinic: partito con la Croazia e con una valigia piena di grandi aspettative personali, si è fatto invece cacciare dopo la prima partita contro la Nigeria per comportamenti poco professionali e per il rifiuto di entrare in campo nel finale.

Un atteggiamento che crea un danno di immagine al calciatore e al Milan che sta cercando di cederlo al miglior offerente. L’unico milanista rimasto in gara è Ivan Strinic, appena ingaggiato dalla Sampdoria, anche se l’infortunio muscolare subito contro la Danimarca potrebbe precludergli la presenza nel prestigioso quarto di finale contro i padroni di casa russi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it