Simone Zaza
Simone Zaza (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Che Simone Zaza fosse un obiettivo serio dell’estate per il Milan si è ormai capito da giorni; la conferma in qualche modo è arrivata oggi anche dal Valencia, club che ne detiene il cartellino.

I rossoneri, secondo radiomercato, sono in pole per ingaggiare in prestito con obbligo di riscatto il centravanti ex Juventus, che in Spagna ha giocato piuttosto bene ma è lo stesso considerato come un possibile partente. Il direttore generale del Valencia, ovvero Mateo Alemany, ha parlato così ai cronisti riguardo alla situazione di Zaza: “Valuteremo le offerte in arrivo per lui, cercando di creare il minor danno possibile alla squadra, sia tecnicamente che economicamente. Zaza è un giocatore importante e lunedì si allenerà con la squadra per il raduno”.

Dunque per ora Zaza resta a Valencia e inizierà il ritiro estivo con la sua squadra d’appartenenza, ma le parole del d.g. levantino non escludono affatto una imminente partenza del centravanti italiano. Inoltre sono ben note le volontà di Zaza stesso: dopo le esperienze altalenanti all’estero sarebbe pronto a tornare in Italia, in un club prestigioso e ambizioso come il Milan. Un’ipotesi che lo riavvicinerebbe anche alla Nazionale italiana, visto che il c.t. Roberto Mancini ha fatto sapere di guardare tutti con interesse, ma soprattutto coloro che giocano nella nostra Serie A.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it