Alen Halilovic
Benvenuto Alen Halilovic (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Il trasferimento di Alen Halilovic era già stato reso noto dalla Lega Serie A, con il club rossonero che aveva ufficialmente depositato il contratto. Oggi il Milan dal proprio sito ufficiale ha annunciato l’arrivo del croato.

Questo il comunicato ufficiale su Halilovic: “AC Milan comunica di aver acquisito dall’HAMBURGER SV a titolo definitivo le prestazioni sportive di Alen Halilovic. Il centrocampista croato ha firmato un contratto che lo lega al Club rossonero fino al 30 giugno 2021″.

Il sito acmilan.com continua a parlare del calciatore: “Una scommessa da vincere, una stella che può e vuole tornare a brillare. Nato a Dubrovnik nel 1996, in Croazia, ha grandi potenzialità ma deve ancora esplodere. Arriva in Serie A pieno di motivazioni, per rimettersi in gioco e cercare una svolta nella sua promettente carriera dopo diversi anni soprattutto in Liga spagnola. Piede mancino, 169 cm per 69 kg, per caratteristiche è un fantasista, molto tecnico e rapido nello stretto, capace di agire in vari ruoli dal centrocampo in su: trequartista, esterno offensivo, mezzala. Ama partire da destra e accentrarsi in maniera imprevedibile. Offrendo, di conseguenza, tante opzioni tattiche – offensive – a Mister Gattuso. Benvenuto Alen!”.

Un breve cenno anche sulla sua carriera. Halilovic muove i primi passi nella Dinamo Zagabria (2012-2014), club nel quale ottiene due campionati e una Supercoppa croata. Nel 2012 diventa il secondo più giovane esordiente in Champions League. Poi… il Barcellona. I blaugrana notano le enormi doti di Alen nel 2014, a testimonianza del gioiello in ascesa: scende in campo tra i “grandi” nel gennaio 2015 contro l’Elche in Coppa del Re, anche se gioca soprattutto nella formazione B. Al Barça mette in bacheca una Champions, una Supercoppa Europea, una Liga e una Coppa del Re. In estate va in prestito allo Sporting Gijon: 36 partite, 3 reti, la prima in Liga e una doppietta in un solo anno. Nel 2016 firma (a titolo definitivo) per l’Amburgo. La poca continuità e qualche problema fisico non lo hanno visto protagonista in Bundesliga, a tal punto che nella scorsa stagione è stato girato in prestito a Las Palmas (20 presenze e 2 gol). Nemmeno 17enne (nel 2013) diventa il più giovane croato a debuttare in Nazionale maggiore.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it