Franck Kessié Milanello
Kessié e compagni a Milanello (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Il giorno del raduno è arrivato, anche se per l’ambiente Milan non sarà un momento festoso e dalle grandi aspettative, colpa di un contorno societario ancora tutto da chiarire.

La squadra di Gennaro Gattuso, come ricorda oggi il Corriere dello Sport, ha già cominciato da ieri a presentarsi in blocchi presso il quartier generale di Milanello, tra test fisico-atletici di rito e prime sgambate sul campo. Ma è oggi, lunedì 9 luglio, che scatterà ufficialmente la stagione 2018-2019 per un Milan che in questo momento vive nell’incertezza; di fatto la società è senza una vera e propria guida al timone, visto che da più parti si parla di uno Yonghong Li ormai vicino all’addio dopo il mancato rimborso dei 32 milioni concessi da Elliott Management per l’aumento di capitale e persino di un recente ‘Mister X’ che possa inserirsi in extremis per l’acquisizione delle quote di maggioranza.

In questo clima ricco di dubbi e con un mercato estivo a costo zero inizierà il lavoro sul campo di mister Gattuso e dei suoi collaboratori. Il tecnico alle ore 15 parlerà in conferenza stampa da Milanello con il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli; da ‘Rino’ ci si aspetta chiarezza e lucidità nell’affrontare i temi di inizio stagione, anche se ciò che i tifosi sperano principalmente è che il gruppo si isoli dalle tante situazioni intricate del club e che inizino a preparare la stagione al meglio delle loro possibilità. Non sarà facile, vista anche la perdita del posto in Europa League che potrebbe ancora essere rigettata dal Tas di Losanna, ma le credenziali per l’inizio del ritiro estivo teoricamente sono tutto fuorché ottimistiche.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it