sfondo maglia milan 2018
Logo (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – La situazione sembra ormai delineata: nei prossimi giorni il Milan passerà nelle mani di Elliott Management Corporation. Si chiude la breve presidenza di Yonghong Li, che non è riuscito a restituire i 32 milioni entro venerdì.

L’imprenditore cinese ha fatto un ultimo disperato tentativo in queste ore si vendere le quote di maggioranza e restituire i soldi al fondo americano. Niente da fare però. L’unica strada rimasta, come sottolinea anche Premium Sport, è quella che porta a Elliott. Poi si capirà più avanti se terrà il club oppure deciderà di venderlo subito. Per il momento a questa domanda non c’è alcuna risposta.

Intanto Andrea Montanari, giornalista di Milano&Finanza, ha fornito gli ultimi aggiornamenti per quanto riguarda il passaggio del club all’hedge fund di Paul Singer. Ecco il suo tweet: “Elliott non farà comunicazioni ufficiali fino all’avvenuta escussione del pegno sul 100% della lussemburghese Rossoneri Sport Investment: procedura rapida che può completarsi in Lussemburgo in 3 giorni“. L’iter è già stato avviato e, in base a quanto scritto da Montanari, si potrà completare mercoledì.

Una volta completato e definito tutto il procedimento, Elliott potrà finalmente operare da proprietario del club. Come scrive il giornalista, il fondo americano chiederà la convocazione degli organi societari del Milan per il rinnovo dell’intero CdA.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it