Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – C’è grande incertezza sul futuro societario del club rossonero. Dopo la mancata restituzione dei 32 milioni di euro da parte di Yonghong Li, il fondo Elliott Management Corporation sembra pronto ad assumere il controllo del Milan.

Stando ad alcune indiscrezioni, l’hedge fund di Paul Singer avrebbe già avviato le pratiche per l’escussione del pegno sulle azioni. Ma ci sono anche altre fonti che danno l’attuale presidente ancora convinto di poter riuscire ad evitare che Elliott prenda il controllo definitivo sulle sorti del Milan. Il giornalista Carlo Festa de Il Sole 24 Ore ha rivelato che ci sono stati nuovi contatti con Dmitry Rybolovlev, miliardario russo proprietario del Monaco con cui c’era stata una trattativa non andata a buon fine me con il quale forse non è stata ancora detta la parola fine.

Lo stesso giornalista ha anche svelato che il fondo Elliott avrebbe dato tempo fino a mercoledì o giovedì a Yonghong Li prima di avviare la procedura giudiziaria. Anche Arianna Ravelli del Corriere della Sera scrive che non è finita per quanto riguarda la possibile cessione immediata del Milan da parte dell’uomo d’affari cinese, se l’hedge fund di Singer non ostacolerà l’operazione e se prima verrà ovviamente chiuso un accordo con qualche soggetto.

Redazione MilanLive.it