Il club rossonero è ormai sempre più vicino a finire sotto il controllo del fondo americano Elliott Management Corporation di Paul Singer, che dopo la mancata restituzione da parte di Yonghong Li dei 32 milioni versati per l’ultimo aumento di capitale ha avviato le pratiche per mettere le mani sul Milan. Salvo sorprese, sarà Elliott a decidere il destino del club. Potrebbe rivenderlo a breve oppure gestirlo per un po’ di tempo al fine di valorizzarlo per cederlo a un prezzo maggiore. Il fondo americano è già pronto a sostituire i quattro membri cinesi del Consiglio di Amministrazione del Milan con altri quattro consiglieri di sua nomina. Non è escluso qualche cambiamento nel management, si parla da settimane di contatti con altri dirigenti e pure con ex giocatori rossoneri come Paolo Maldini e Demetrio Albertini. Nelle prossime ore la situazione societaria milanista dovrebbe divenire un po’ più chiara, i tifosi vogliono conoscere il futuro del glorioso Milan. – GUARDA IL VIDEO

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it