Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto UEFA)

NEWS MILAN – Il club rossonero sta per archiviare il capitolo cinese della propria storia, durato meno di quindici mesi. Infatti, si avvia a passare sotto il controllo del fondo americano Elliott Management Corporation.

L’hedge fund di Paul Singer ha attivato le pratiche e diverrà a breve padrone del Milan. Tra le mosse previste, sembra che rientri anche un cambiamento di parte del management. La Gazzetta dello Sport scrive che ci sono stati contatti diretti con Paolo Maldini. Si parla di un incontro della scorsa settimana a Ibiza con rappresentanti del fondo americano. Sui social network tanti tifosi si sono scatenati su questa indiscrezione, dato che il ritorno eventuale della storica bandiera milanista viene visto molto positivamente e anche come segnale di garanzia per il futuro.

La Gazzetta dello Sport aggiunge un altro possibile risvolto positivo dell’arrivo di Elliott alla guida del Milan. Infatti, con l’azzeramento dei debiti nei confronti dello stesso hedge fund USA, ci potrebbero essere maggiori speranze di ottenere una sentenza favorevole da parte del TAS di Losanna. Ricordiamo, infatti, che nel verdetto UEFA veniva sottolineata l’incertezza sulla situazione debitoria del club e sul rifinanziamento. La memoria difensiva milanista è in fase di revisione, pare. La speranza è di riottenere la qualificazione in Europa League, conquistata sul campo e che ridarebbe morale all’ambiente.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it