Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan cinese è durato poco più di un anno. Adesso il club è finito ufficialmente nelle mani di Elliott Mangement Corporation. Che, a differenza di quanto si pensava, pare avere un’idea di progetto a lungo termine.

In questo mese di luglio ci sono alcuni importanti appuntamenti per la nuova proprietà. Sportmediaset ha ripercorso le tappe fondamentali partendo dal consiglio di amministrazione convocato per domani intorno alle ore 16:30. In questa occasione saranno sostituiti i quattro membri cinesi. Si potrebbe decidere anche chi sarà il nuovo presidente: Paolo Scaroni, da sempre vicino al fondo Elliott, è un’ipotesi, ma occhio alla candidatura di Gordon Singer, figlio di Paul.

Come già detto, il fondo americano ha sorpreso tutti spiegando nel comunicato ufficiale che l’intenzione è quella di attuare un progetto a lungo termine. Non è stato fatto alcun riferimento all’attuale management, quindi non sono da escludere eventuali cambiamenti. Per sostituire Marco Fassone si sono fatti i nomi di Umberto Gandini e Demetrio Albertini, poi si è parlato anche di un ritorno di Paolo Maldini come direttore tecnico. Contatti però non confermati.

Si passa poi alle scadenze. La prima è fissata per il 19 luglio, quando il TAS si esprimerà in maniera definitiva sulla partecipazione del Milan in Europa League, per ora esclusa dall’UEFA. A Losanna si presenteranno Fassone e probabilmente Gordon Singer. Si tenterà in ogni modo di cambiare la decisione dell’organo europeo, ma non sarà per nulla facile.

Dopodiché, Elliott ha in programma un incontro con l’Inter e con il Comune di Milano per discutere della questione stadio. Sarà in quella occasione che il fondo americano deciderà se rimanere a San Siro oppure costruire un nuovo impianto. Poi c’è la questione del nuovo acquirente; discorso che però potrebbe essere rimandato all’anno prossimo. In corsa c’è sempre la famiglia Ricketts e Stephen Ross, due figure curiosamente molto legate a Gandini e Maldini.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it