Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’infortunio patito lo scorso settembre, praticamente ad inizio stagione, lo ha costretto a guardare da lontano i propri compagni in campo, creando non pochi problemi allo stesso Milan che su di lui puntava tantissimo.

Andrea Conti ora sembra essersi pienamente ristabilito, ed è carico più che mai ad iniziare la nuova stagione in maglia rossonera. Oggi ai microfoni di Milan TV ha raccontato il duro lavoro che da mesi sta svolgendo per recuperare la forma fisica ottimale: “La positività è la cosa migliore per affrontare questo periodo. Mi piace stare insieme ai miei compagni e lavorare con qui con loro. E’ un’estate di lavoro, in accordo anche con i medici e i fisioterapisti, perché è quello che dovevo fare dopo i due brutti infortuni che ho avuto. Ho avuto solo 10 giorni di vacanza, che ci volevano per staccare un po’. Son contento del lavoro che ho fatto e che sto facendo”. 

L’ambiente rossonero, tifosi compresi, ha sempre supportato Conti: “L’affetto non sta mancando e non mi è mai mancato da parte di nessuno, dal cuoco fino al direttore mi hanno sempre voluto un gran bene. E’ una forza che mi danno per andare avanti e proseguire in questo percorso nel migliore dei modi. Io non posso far altro che ringraziare i tifosi, perché mi son sempre stati vicini in questo anno. Spero di poter ripagare la loro fiducia sul campo, come son sempre riuscito a fare di solito”.

Sulla permanenza a Milanello, e sul rapporto con i compagni di squadra dentro e fuori dal centro sportivo: “Stare qui è una cosa magnifica, non manca nulla e questa è una cosa fondamentale per noi. I ragazzi li vedo un po’ affaticati (ride, ndr), però bene così, perché è benzina che servirà durante tutto l’anno. Coi compagni ho legato con tutti, ci siam tenuti in contatto anche in vacanza. Sono come dei fratelli per me, mi sembra di conoscerli da tanto tempo”.

Chiusura su Gennaro Gattuso: “Il mister è sempre in tensione, sembra che abbia voglia lui di scendere in campo. Ti trasmette una carica agonistica impressionante e per noi questa è una cosa importante”. 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it