Nikola Kalinic Luiz Felipe Ramos
Luiz Felipe Ramos e Nikola Kalinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La cessione di Nikola Kalinic all’Atletico Madrid è in dirittura d’arrivo. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, c’è l’accordo per 20 milioni fra le due società.

L’indiscrezione conferma quanto filtrato nelle ultime ore, cioè di una forte accelerata dei Colchoneros per chiudere l’affare. Diego Pablo Simeone ha scelto il croato per sostituire Fernando Torres e Kevin Gameiro, prossimo a vestire la maglia del Valencia. Il giocatore ha raggiunto Milanello venerdì per sottoporsi ad alcuni test fisici. Oggi sarebbe dovuto essere con la Nazionale croata a Mosca per giocarsi il Mondiale, ma il ct Dalic, dopo la partita con la Nigeria, ha deciso di cacciarlo via dal ritiro per un comportamento scorretto.

Calciomercato Milan: Kalinic all’Atletico Madrid dopo l’Assemblea dei Soci?

Intanto Kalinic si prepara a lasciare il Milan dopo una sola stagione e ad indossare la maglia dell’Atletico Madrid. L’accordo fra i due è stato praticamente raggiunto, come già spiegato sopra. Adesso però serve soltanto un ultimo passaggio prima di procedere con i comunicati ufficiali: il via libera di Elliott Management Corporation, che per il momento ha bloccato qualsiasi trattativa, in entrata e in uscita, compresa quella di Manuel Locatelli al Sassuolo. L’ok della nuova proprietà potrebbe arrivare dopo l’Assemblea dei Soci di sabato 21 luglio in cui verrà scelto il nuovo consiglio di amministrazione del club.

Quella del croato è una cessione che mette tutti d’accordo: il Milan, il giocatore e la tifoseria. Quest’anno per lui è stato terribile ed è meglio cambiare aria per ritornare sulla retta via. Più complicato invece il discorso sulla cessione di Locatelli al Sassuolo: Gennaro Gattuso non è convinto fino in fondo di lasciar andar via il giovane centrocampista, e forse anche Massimiliano Mirabelli vorrebbe evitare. I tifosi si sono già opposti, ed è per questo che Elliott avrebbe deciso di bloccare l’operazione per il momento. Vedremo se ci saranno sviluppi in settimana o se bisognerà aspettare l’assemblea dei soci.

 

Redazione MilanLive.it