Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (©Getty Images)

NEWS MILAN – Ci sono tre squadre della Serie A che attendono la sentenza del TAS di Losanna il 19 luglio. Il Milan, che deve sapere se potrà giocare o meno l’Europa League; l’Atalanta che attende di capire se partirà del preliminare oppure dalla fase a gironi; la Fiorentina, che non sa se potrà fare il preliminare o rimarrà fuori.

Gian Piero Gasperini, allenatore atalantino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport di questo argomento e di come i suoi giocatori siano lavorando per preparare la stagione: «Aspettiamo la sentenza del TAS, lavoriamo come se dovessimo giocare i preliminari ma è tutto condizionato: arrivati a questo punto pensiamo di andare direttamente ai gironi di Europa League, ma staremo a vedere. Gli stimoli non mancano, avremo una stagione ricca di impegni visto che giocheremo su tre fronti. Questo è molto impegnativo e ci metteremo tanto entusiasmo, come lo scorso anno».

Gasperini non pensa che il TAS di Losanna ribalterà la sentenza UEFA, andando a riammettere il Milan alla prossima Europa League. Crede che la squadra di Gennaro Gattuso avrà la conferma di non partecipare alla competizione europea. Ovviamente dalle parti di Milanello sperano che dalla Svizzera stavolta giungano notizie migliori.

 

Redazione MilanLive.it