Rocco Commisso Riccardo Silva
Rocco Commisso e Riccardo Silva (foto Twitter)

NEWS MILAN – Si torna a parlare del possibile ingresso di Riccardo Silva come socio minoritario del club rossonero. Secondo Sky Sport e Gazzetta dello Sport, potrebbe prendere il 2% o poco più delle quote.

Per l’imprenditore milanese e milanista nessun ruolo operativo nel Milan. Dopo le smentite delle settimane scorse, adesso è tornata fuori questa possibilità. Sicuramente non è utopia che Silva possa acquisire azioni di minoranza, soprattutto se in quantità limitata. I suoi rapporti con Elliott sono buoni e la sua conoscenza del mondo del calcio, dopo essersi occupato diversi anni di diritti tv, può tornare utile.

Non è comunque qualcosa di prioritario per il fondo americano, che probabilmente rinvierà l’eventuale ingresso di Silva nel Milan a dopo la risoluzione di altre vicende di importanza primaria. Domani c’è l’udienza a Losanna di fronte al TAS, sabato l’Assemblea dei Soci. Senza dimenticare che c’è un calciomercato da fare, una volta riorganizzato internamente il club. Non rimane che attendere per vedere se il fondatore di MP&Silva diverrà socio di minoranza del Diavolo.

 

Redazione MilanLive.it