Massimiliano Mirabelli Marco Fassone
Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – C’è grande curiosità di sapere le mosse di Elliott per quanto riguarda il management rossonero. Tutto sarà più chiaro dopo l’Assemblea dei Soci di sabato.

Secondo Il Giornale, il fondo americano non intende attuare subito una rivoluzione all’interno del Milan. La farà in due tempi. Da sabato ci sarà Paolo Scaroni presidente e l’ingresso dei consiglieri in quota Elliott (Tuil, Furlani e Sabelli) nel CdA. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli per adesso rimangono, anche se all’amministratore delegato saranno ridotte le deleghe. Per poi rimpiazzarlo sembra sfumare la pista Ivan Gazidis, poco propenso a lasciare l’Arsenal dopo aver preso maggiore potere all’interno del club. Più fattibile il ritorno di Umberto Gandini.

Il quotidiano milanese spiega che Mirabelli dovrebbe essere affiancato da una figura che supervisionerà il suo operato. Il nome ricorrente è quello di Leonardo, che avrebbe confermato contatti con la nuova proprietà del Milan. Per quanto di calciomercato si dovrebbe puntare su 2-3 acquisti di livello, scrive Il Giornale. Non a caso è rispuntato il fuori il nome di Alvaro Morata, con tanto di blitz a Londra per riprendere i contatti con l’attaccante del Chelsea. Operazione non facile, comunque.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it