Paolo Scaroni
Paolo Scaroni (©Getty Images)

MILAN NEWS – Stamattina il Milan ha iniziato un nuovo percorso. Con l’Europa League di nuovo in tasca, Elliott Management Corporation oggi ha ridisegnato il consiglio di amministrazione.

La prima grande novità è Paolo Scaroni come nuovo presidente del club. Oltre ad avere un grande curriculum dal punto di vista economico e amministrativo, il numero uno rossonero ha già esperienza in ambito calcistico: è stato infatti presidente del Vicenza – squadra della sua città natale – fino al 1999 (in quegli anni la squadra vinse la Coppa Italia e arrivò in semifinale nella Coppe delle Coppe). Ma la sua più grande passione è il Milan e non lo ha mai nascosto. Nemmeno nelle sue prime dichiarazioni da presidente.

Da milanista è un grande onore fare parte di questa squadra“, le parole di Scaroni riportate da ANSA. Intanto si è dimesso da consigliere l’avvocato Roberto Cappelli, che si è detto onorato di aver fatto parte del Milan. Il neo presidente ha aggiunto: “Se è stato un grande onore fare parte del Milan per Cappelli che è un romanista, figurasi per me che sono milanista“.

Inizia quindi una nuova era per il Diavolo. Che, dopo poco più di un anno di presidenza Yonghong Li, cambia ancora il timoniere, adesso affidato al milanista Scaroni – già membro del vecchio consiglio di amministrazione -, che sarà anche amministratore delegato ad interim fino a quando Elliott non troverà una figura adatta a sostituire Marco Fassone, uscito di scena.

 

Redazione MilanLive.it