TAS Losanna
The castel hosting the Court of Arbitration for Sport (CAS-TAS) in Lausanne – ©Getty Images)

MILAN NEWS – Il 20 luglio resterà una giornata di fesa in casa Milan, nel ricordo di una vittoria istituzionale che potrebbe realmente dare il via ad una nuova e brillante epoca rossonera.

Ieri è arrivata la sentenza che tutti speravano, quella del TAS di Losanna che, come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, ha dato ragione al Milan sovvertendo la decisione di giugno dell’UEFA di squalificare il club dalle coppe per un anno. La memoria difensiva rossonera ha convinto i giudici di Losanna, ma il vero merito della vittoria nell’udienza di ieri va dato a Elliott Management, il fondo gestito da Paul Singer che ha dato le rassicurazioni giuste e mostrato un progetto futuribile capace di convincere anche i più scettici.

Bravissimo Franck Tuil, rappresentante della nuova proprietà, a destreggiarsi sulle domande insidiose della corte, visto che ha rassicurato tutti sia sul progetto a lungo raggio di Elliott, pronto ad aprire il portafogli per finanziare e gestire al meglio l’asset Milan, sia sulla prossima nomina di un management esperto e calcisticamente adeguato per guidare un club così prestigioso. Una vittoria totale, anche per gli avvocati Roberto Cappelli e Andrea Aiello, i quali hanno spinto sul tasto della disparità di trattamento con altri club con medesimo deficit, dal Paris Saint Germain al Manchester City fino all’Inter.

Intorno alle ore 12,45 di ieri, quando le indiscrezioni già premiavano il Milan, è uscita la sentenza: “Il Collegio del TAS incaricato del procedimento arbitrale ha parzialmente accolto le istanze del Milan ed ha deciso quanto segue: la decisione dell’Adjudicatory Chamber è annullata nella parte in cui stabilisce l’esclusione Milan dalla prossima competizione UEFA per la quale si sarebbe, altrimenti, qualificato nelle due stagioni successive; la decisione dell’Adjudicatory Chamber è confermata nella parte in cui stabilisce il mancato adempimento, da parte del Milan, del requisito del pareggio di bilancio”. Un successo importante, grazie alla strategia rossonera e alla forza di Elliott; che sia solo l’inizio di una lunga avventura.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it