Paul Elliott Singer Aurelio De Laurentiis
Paul Elliott Singer e Aurelio De Laurentiis

MILAN NEWS – Una nuova era per il Milan, che dopo un anno e poco più di gestione cinese con Yonghong Li, passa al fondo Elliott Management Corporation, il quale ieri ha ribadito la volontà di un progetto a lungo termine per riportare in alto il club.

Il passaggio di proprietà ha portato sicuramente una ventata d’aria fresca alla situazione cupa che si era creata ultimamente. Una svolta che anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis crede che ci sarà: Elliott è un fondo importante con dietro un uomo intelligente come Singer. Hanno preso delle persone giuste, gli ci vorranno dai 3 ai 5 anni per tornare il Milan vittorioso dell’epoca d’oro di Berlusconi”. Magari, verrebbe da dire, servissero dai 3 ai 5 anni per tornare ai vertici assoluti del calcio mondiale, secondi a nessuno e competitivi ogni anno per vincere trofei nazionali ed internazionali.

Le basi fortunatamente ci sono, con una squadra giovane e dall’ottimo potenziali. L’arrivo di Leonardo come direttore tecnico, il ritorno di Umberto Gandini molto probabile e la permanenza di Gennaro Gattuso da allenatore, possono e devono essere il punto di partenza per un ritorno del Milan nell’élites del calcio mondiale dalla quale per troppo tempo è stato assente.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it