Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (©Getty Images)

NEWS MILANIvan Gazidis è tra i manager scelti dal fondo Elliott per completare l’organigramma dirigenziale rossonero. L’attuale CEO dell’Arsenal è stato scelto per ricoprire la carica di amministratore delegato.

Paul Singer e il figlio Gordon, tifosi dei Gunners, apprezzano molto il lavoro che il dirigente sudafricano ha svolto a Londra. Gazidis ha gestito bene i conti dell’Arsenal, portandolo al sesto posto per fatturato tra i club mondiali. Ha un passato da vice-commissario della MLS (Major League Soccer). Dopo l’addio di Arsène Wenger i suoi poteri sono aumentati, ma l’offerta del Milan può spingerlo lontano dall’Inghilterra.

News Milan, Gazidis lascia l’Arsenal

The Telegraph scrive che i Gunners si stanno preparando all’eventuale addio del manager sudafricano. Viene confermata la ricca proposta avanzata da Elliott e anche che il diretto interessato deve ancora prendere una decisione definitiva. Ma la società londinese si sta già muovendo per fronteggiare la possibile partenza del proprio CEO. Gazidis ha informato l’Arsenal dell’offerta ricevuta e sembra stuzzicato da una nuova sfida a Milano, essendo a Londra dal 2009.

I Gunners sperano ancora che il dirigente 53enne rimanga, però vogliono essere pronti ad ogni evenienza. In ogni caso, lui non potrebbe diventare amministratore delegato del Milan prima di ottobre. Infatti, nel suo contratto è previsto un periodo di gardening leave se dovesse lasciare l’Arsenal. Tale clausola impedisce a un manager di lavorare per un altro club per un determinato periodo di tempo dopo il divorzio. Una formula spesso utilizzata in Formula 1 con gli ingegneri e tecnici vari. Nel frattempo il Diavolo è pronto a riabbracciare Umberto Gandini, che a breve tornerà dopo l’esperienza alla Roma. Elliott si vuole affidare a figure esperte e competente per rilanciare il club di via Aldo Rossi. Il primo tassello è stato Leonardo direttore tecnico, però presto l’organigramma verrà completato.

 

Redazione MilanLive.it