Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Bagno di folla, entusiasmo e tanta speranza nel futuro. Un déjà-vu quello di ieri a Casa Milan, con i tifosi rossoneri che hanno accolto un nuovo campione proveniente dalla Juventus col massimo della gioia.

Quello accaduto l’anno scorso, precisamente il 14 luglio 2017, per Leonardo Bonucci si è ripetuto con Gonzalo Higuain, che al termine di giorni di trattative serrate è finalmente diventato il nuovo centravanti del Milan, il bomber da 20-25 gol stagionali circa che tutti si aspettavano. Una giornata frenetica per il ‘Pipita’, iniziata con le visite mediche alla Madonnina già nella mattinata di ieri, con un cinquantina di tifosi già ad attenderlo per ringraziarlo di aver scelto il Milan; poi la fine delle visite mediche e il trasferimento a Casa Milan, dove in serata sono arrivate le firme assieme al suo nuovo compagno Mattia Caldara, anche lui pezzo forte dell’affare con la Juventus.

L’entusiasmo dei 150 tifosi presenti a via Aldo Rossi ha sicuramente reso l’idea; la Gazzetta dello Sport di oggi scrive che ogni supporter rossonero vorrebbe un pezzettino di Higuain, visto come salvatore della patria. C’è stato persino un tentativo di scippo del suo cappellino prima delle visite in clinica, ma l’argentino con prontezza è riuscito ad evitarlo. “Sono contento, molto molto” – ha fatto sapere l’ex bianconero, che come prevedibile ha già ottenuto la maglia numero 9 da André Silva, il quale con grande cortesia avrebbe subito accettato di lasciarla al ben più esperto compagno di reparto. Tutti i tasselli sono completi: Higuain è pronto alla nuova avventura e si presenterà oggi alle 14 ufficialmente assieme a Caldara, spiegando a tutti perché è stato giusto ricominciare dal Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it