Mateo Kovacic
Mateo Kovacic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Leonardo con Mattia Caldara e Gonzalo Higuain ha messo a segno due colpi importanti, ma la squadra rossonera non è ancora completa. Servirebbe un rinforzo di livello a centrocampo, oltre che un esterno offensivo che dia il ricambio ai titolari.

Per quanto concerne la mediana, si è parlato più volte della necessità di prendere un sostituto di Franck Kessié. Mister Gennaro Gattuso in più occasioni ha fatto presente di aver bisogno di un centrocampista che possa alternarsi con l’ivoriano, che nella passata stagione è stato un vero stakanovista con tantissime partite giocate. Ma non è escluso che l’innesto a centrocampo possa essere un profilo con caratteristiche diverse, più di qualità che di quantità.

Calciomercato Milan, occhi su Kovacic e Rabiot

Oggi il quotidiano Tuttosport scrive che il prossimo colpo del calciomercato Milan estivo potrebbe essere Mateo Kovacic. Il croato vuole lasciare il Real Madrid, dove non è titolare, e sarebbe lieto di fare ritorno in Italia. In passato ha già militato nell’Inter, senza brillare, e potrebbe essere attirato dalla possibilità di avere una nuova chance in Serie A. Il suo talento non si discute, anche se finora non ha sprigionato tutto il suo potenziale.

Ancora incerte le cifre dell’eventuale operazione. In ogni caso, è probabile che Leonardo per piazzare il colpo possa cercare una formula di trasferimento vantaggiosa come avvenuto con Gonzalo Higuain. Infatti, il Milan deve fare i conti con il Fair Play Finanziario dell’UEFA. Ci sono esigenze di bilancio specifico. Bisognerà vedere che valutazione darà il Real Madrid a Kovacic e che tipo di affare intenderà fare, nel caso in cui il croato venisse effettivamente messo sul mercato.

Tuttosport riporta che l’altro nome che piace a Leonardo per il centrocampo è Adrien Rabiot. Se n’è parlato già nei giorni scorsi. Il dirigente brasiliano lo conosce bene dai tempi del PSG, dove lavorò come direttore sportivo. Tra un anno il contratto del talento francese scade e forse c’è del margine per poterlo prendere, anche se l’operazione è tutt’altro che semplice.

 

Redazione MilanLive.it