Mattia Caldara
Mattia Caldara (foto AC Milan)

MILAN NEWS – L’affare Mattia Caldara è stato strettamente legato a quello di Leonardo Bonucci: Milan e Juventus li hanno scambiati alla pari, con una valutazione per entrambi di circa 40 milioni di euro. Operazione che accontenta tutti.

Ora il Milan potrà godersi uno dei difensori più talentuosi del panorama calcistico italiano ed europeo. Assieme ad Alessio Romagnoli potranno formare la coppia centrale del Milan e della nazionale per il presente e per l’immediato futuro. Intanto il giovane difensore ex Juve e Atalanta, ai microfoni di DAZN, ha riferito importanti dichiarazioni. Comincia proprio parlando del compagno di reparto Romagnoli: “Alessio è un ragazzo bravissimo, è più giovane di me e ha già 100 presenze in Serie A, sarà una grande opportunità poter giocare con lui, speriamo di essere all’altezza anche della Nazionale anche se sarà solo il campo a dirlo. Conti, Kessie, Calabria… mi hanno tutti scritto per convincermi, ma non ce n’era molto bisogno”. 

Una domanda anche su mister Gennaro Gattuso e sui tifosi rossoneri: “Gattuso non mi ha dovuto convincere… mi ha chiamato, mi ha detto che c’è tanto da lavorare ma anche voglia di divertirci. Il mio obiettivo adesso è vincere qualcosa di importante con questa maglia, anche perché non ho ancora vinto nulla. E’ la prima volta che vivo un’emozione così forte, non me l’aspettavo questo entusiasmo”.

Come ha vissuto la lunga trattativa Milan-Juventus? Ecco la sua risposta: “La trattativa l’ho vissuta dall’America, io non sapevo molto, c’erano i miei amici che mi mandavano messaggi dall’Italia, poi mi ha chiamato il mio procuratore dicendomi che c’era questa opportunità concreta, ogni giorno ero sempre più convinto di venire al Milan. Adesso che indosso per la prima volta questa maglia posso dire che ha un sapore unico”.

Infine sul passato nelle serie minori e, soprattutto all’Atalanta con Gian Piero Gasperini: “Ho fatto tanta B, mi ha aiutato tantissimo a crescere come anche i due anni con Gasperini. Credo di essere al posto giusto nel momento giusto, è arrivata questa chiamata dal Milan e al Milan non si può dire di no.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it