Alessio Romagnoli Munir el Haddadi
Alessio Romagnoli e Munir el Haddadi (©Getty Images)

NEWS MILANAlessio Romagnoli confermato capitano per Milan-Barcellona, è ormai lui l’erede designato di Leonardo Bonucci. Il numero 13 rossonero ha il gradimento della maggior parte dei tifosi.

Diversi gli interventi importanti nel corso del difficile big match del Levi’s Stadium di Santa Clara. Anche se la squadra catalana era piena di riserve e di giovani, era comunque molto temibile ed ha dato del filo da torcere. Molta sofferenza soprattutto nel primo tempo, poi il Milan nella ripresa ha fatto meglio pur subendo lo stesso diverse azioni pericolose del Barcellona.

Romagnoli al termine della partita ha così parlato ai microfoni del canale tematico Milan TV: «Siamo stati bravi, abbiamo un po’ sofferto il loro possesso e il loro gioco. Però siamo stati bravi a difenderci bene e a vincere. Abbiamo fatto un buon lavoro con tre squadre forti, ci siamo trovati bene. Adesso abbiamo il Real Madrid, quindi un altro test prima del campionato».

Il capitano del Milan in seguito ha parlato degli ultimi acquisti, Mattia Caldara e Gonzalo Higuain, oltre che della stagione 2018-2019: «Caldara lo conosco dalla Nazionale, quindi ci conosciamo bene. Higuain penso sia un fenomeno e dunque siamo contenti di averlo con noi. Sarà una stagione in cui migliorarci sicuramente, dovremo ambire ad alzare l’asticella. Dobbiamo confermarci e continuare a lavorare per migliorarci».

Matteo Bellan