Cristian Zapata
Cristian Zapata (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La nuova era del Milan è cominciata da meno di un mese, e i cambiamenti sono già stati tantissimi. A partire dalla classe dirigenziale, oltre che del proprietario in sé, fino ai calciatori.

Nonostante Leonardo sia arrivato a mercato iniziato, e già praticamente alla fine, ha messo a segno la nota operazione Caldara-Higuain, e cominciato a sfoltire la rosa. Mancano ancora dei tasselli in entrata, così come è probabile che venga ancora ceduto qualcuno. Nella lista delle cessioni potrebbe finire Cristian Zapata, difensore centrale classe 1986 in rossonero dal 2012. Su di lui pare sia forte l’interesse del Bologna: il Corriere dello Sport quest’oggi nella sua edizione online parla di “Idea Zapata salda, reale, concreta. I saldi di fine mercato porteranno in rossoblù un difensore, è questo l’unico vero, grande obiettivo del club, che sta cercando un innesto per chiudere il reparto difensivo e dare a Pippo Inzaghi un ultimo tassello. L’arrivo di Zapata aiuterà a risolvere i problemi in difesa che nelle ultime uscite amichevoli il Bologna ha riscontrato”.

Calciomercato Milan, Zapata verso il Bologna: operazione fattibile?

Il nuovo allenatore del Bologna, Pippo Inzaghi, conosce bene Zapata avendolo allenato durante la sua unica stagione da tecnico del Milan nel 2014-2015. Al momento l’operazione non sembra essere decollata, almeno mediaticamente: l’attenzione verso i rossoneri è più concentrata sui colpi in entrata, ma la cessione di Zapata potrebbe presto concretizzarsi. Il Milan si libererebbe di un contratto, seppur fino al 2019, ma comunque di 1,7 milioni di euro netti a stagione. Quando e se arriverà un’offerta concreta da parte del d.s. bolognese Riccardo Bigon alla dirigenza rossonera, vedremo cosa accadrà. Attenzione anche alla concorrenza del Cagliari per il centrale colombiano.

C’è però da capire se il Milan avrà la possibilità di privarsi del centrale colombiano, in quanto in rosa oltre ai titolari Caldara e Romagnoli, l’unica riserva del reparto centrale sarebbe Mateo Musacchio. L’unico in rosa che può, molto forzatamente, adattarsi da centrale in emergenza al momento è Ricardo Rodriguez. Avendo 3 competizioni da affrontare, al momento sembra un’operazione in uscita rischiosa. In tal senso il Milan dovrà studiare un acquisto in quella zona di campo, per non rischiare di lasciare numericamente scoperto Gennaro Gattuso.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it