Casa Milan
Casa Milan (foto Twitter)

NEWS MILAN – Il fondo Elliott sta procedendo con la ristrutturazione dei quadri dirigenziali rossoneri. Dopo il rinnovo del CdA e la nomina di Paolo Scaroni come presidente, sono arrivati Leonardo e Paolo Maldini ad occuparsi della gestione sportiva del club.

Ma la nuova proprietà del Milan non si ferma qui. Oltre a voler prendere un nuovo amministratore delegato (carica ancora a Scaroni ad interim), ci sono anche altre cariche oggetto di discussione. Come riportato dall’agenzia LaPresse, sono stati sospesi dall’incarico la Chief Financial Officer (ovvero il direttore finanziario), Valentina Montanari, e il Chief Operations Officer (coordinava le aree di gestione e sviluppo infrastrutture, Security & Safety, risorse umane, acquisti e logistica, Information Technology), Alessandro Sorbone.

Entrambi erano stati scelti da Marco Fassone nella precedente gestione. Il nuovo corso del Milan sembra voler cambiare in maniera radicale l’organigramma societario, pertanto Elliott provvederà alla sostituzione dei due dirigenti quanto prima. Va ricordato che Valentina Montanari è stata coinvolta nelle note discussioni che il club ha avuto con l’UEFA sui business plan rossoneri. Le cose non andarono bene a Nyon, come sappiamo. Per fortuna con il ricorso al TAS di Losanna la squadra è stata riammessa in Europa League.

 

Redazione MilanLive.it