Fabio Capello
Fabio Capello (©Getty Images)

MILAN NEWS – C’è grande curiosità attorno al nuovo Milan targato Elliott Management; la nuova proprietà americana vuole costruire una squadra forte e pronta a tornare a competere ad alti livelli.

Gli arrivi di Gonzalo Higuain e Mattia Caldara hanno sorpreso molti opinionisti e addetti ai lavori, ma soprattutto confermato che il nuovo Milan fa sul serio e non ha intenzione di stare a guardare le altre big volare verso traguardi importanti in maniera passiva. Lo sa bene anche Fabio Capello, grande ex allenatore del Milan, interpellato dalla Gazzetta dello Sport per commentare questi primi vagiti della squadra rossonera allenata da Gennaro Gattuso.

Capello ha definito molto interessante il calciomercato Milan finora svolto dal neo dirigente Leonardo ed è sicuro che la squadra rossonera possa finalmente tornare a faro sorridere i tifosi: “Finalmente una svolta seria, con persone competenti e giocatori che possono trasmettere valori importanti. Il nuovo Milan è in mano a dirigenti capaci. L’arrivo di Higuain è un segnale fondamentale: se un campione del suo valore ha lasciato la Juventus per i colori del Milan, significa che crede nel nuovo progetto. Il mercato rossonero è ispirato da scelte mirate. Non si compra a vanvera come un anno fa”.

Dunque ‘Don Fabio’ applaude le idee del nuovo Milan, ma la Juventus al momento in Italia resta irraggiungibile, per l’arrivo di quel Cristiano Ronaldo che sembra aver rialzato la considerazione generale sul calcio nostrano: “Diritti tv e merchandising hanno permesso a Inghilterra, Germania e Spagna di sorpassarci, ma con Cristiano Ronaldo possiamo provare a rialzare la testa. Certo da solo lui non basta. Bisogna avere la forza e l’intelligenza di sfruttare il volano-Ronaldo per ridare impulso al nostro calcio”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it