Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Dopo le trattative, le ufficialità e le chiacchiere è finalmente arrivato il momento di far parlare il campo. Gonzalo Higuain oggi esordirà con la maglia del Milan in un match che per lui stesso ha molti significati.

Il colpaccio del calciomercato Milan estivo 2018 ripartirà da Madrid, la città che lo accolse nell’ormai lontano 2006 in Europa, quando era un giovanissimo talento offensivo proveniente dal River Plate. Nel mese di dicembre di quell’anno il presidente del Real Madrid Calderòn strappò l’argentino con una manovra molto rapida, soffiandolo alla concorrenza di Chelsea, Lione e proprio del Milan che grazie agli uffici di Ariedo Braida si era decisamente avvicinato al cartellino del già noto ‘Pipita’. Considerato all’epoca già il miglior giovane attaccante del mondo, Higuain non tradì le attese, fu subito lanciato in prima squadra da Fabio Capello e si trovò a giocarsi le proprie chance accanto a mostri sacri come Raul, Van Nistelrooy o Robinho, mentre un certo Ronaldo (il fenomeno) passava al Milan nel gennaio successivo.

Come scrive la Gazzetta dello Sport di certo i trascorsi di Higuain con la maglia del Real non sono affatto da buttare; ma stasera nel trofeo Santiago Bernabeu si ritroverà a guidare l’attacco del Milan, il club che ha scelto per rilanciarsi e vivere una nuova sfida di alto livello. In quello stadio dove ha vissuto con la maglia della Juventus una delle sue delusioni più grandi, l’eliminazione dalla Champions League per colpa di quel rigore dubbio che Cristiano Ronaldo ha realizzato in extremis davanti al pubblico amico. La Juve però è il passato, oggi il ‘Pipita’ può cominciare ufficialmente la sua esperienza con il Milan facendo vedere di essere già in forma eccellente.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it