Paolo Maldini (foto AC Milan)
Paolo Maldini (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Qualcuno aveva espresso dubbi ad inizio mese quando Paolo Maldini, storico capitano del Milan, era stato chiamato per svolgere un ruolo dirigenziale di primo livello all’interno del club.

C’è chi parlava di scarsa esperienza manageriale per lo storico numero 3 milanista, chi invece di una chiamata di ‘facciata’ per far contenti i tifosi. Ma Maldini dopo qualche settimana si è già integrato alla perfezione con il suolo di direttore delle attività sportive di Milanello, essendo sempre presente nel centro sportivo e ritrovando quella familiarità persa dopo il suo addio al calcio. L’ex difensore sta facendo intendere a tutti come il Milan sia la sua vera casa, una società che sente sua da sempre, fin da quando ha iniziato con i pulcini rossoneri crescendo sotto l’ombra del grande Cesare Maldini, indimenticato campione e allenatore che ha fatto la storia del Milan.

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, Maldini continua a lavorare incessantemente anche dopo la fine del mercato, condotto al fianco del direttore tecnico Leonardo con tantissime operazioni concluse nell’ultimo mese. L’ex capitano è molto presente a bordocampo durante gli allenamenti della squadra e si intrattiene spesso in colloqui costruttivi con Gennaro Gattuso, altro ex compagno di squadra con cui il rapporto è già idilliaco. Insomma, non sbaglia chi dice che Paolo Maldini rappresenta il Milan, in tutto e per tutto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it