Ricardo Oliveira
Ricardo Oliveira (©Getty Images)

Ben 11 anni fa il Milan acquistò dal Betis Siviglia il sostituto di Andriy Shevchenko – appena ceduto al Chelsea. Il risultato fu pessimo, in quanto Ricardo Oliveira fallì in rossonero. A fine stagione il Milan riuscì a vincere la Champions League, con il brasiliano però fuori dalla lista.

Oggi, all’età di 38 anni, Oliveira sta vivendo una seconda vita: da ‘bidone’ rossonero, ha girato diversi club senza entusiasmare. Adesso è il trascinatore indiscusso dell’Atletico Mineiro, club brasiliano con il quale ha segnato 18 gol in 40 partite, la media di circa una rete ogni due presenze. A 38 anni sono numeri di gran livello. Nel Brasileirao ha segnato 9 gol, e sta lottando addirittura per il titolo di capocannoniere. Ad un passo dalla fine della sua carriera calcistica, Oliveira sta vivendo una fase lucente della sua vita da calciatore.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it