Luca Antonelli Patrick Cutrone
Luca Antonelli e Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il suo addio al Milan è stato molto sentito, anche grazie ad una struggente lettera dedicata al club e ai tifosi con cui si è sempre sentito molto legato.

Luca Antonelli ha lasciato la sua squadra del cuore dopo esservi cresciuto nel settore giovanile e aver giocato con i ‘big’ dal 2014 fino alla scorsa settimana. Il suo presente si chiama Empoli, giovane club toscano che ha subito iniziato alla grande la sua stagione in massima serie battendo all’esordio per 2-0 il Cagliari in casa, anche grazie alla buona prova di Antonelli sulla fascia sinistra.

Interpellato da Sky Sport quest’oggi, Antonelli ha rilasciato alcune dichiarazioni anche sul Milan odierno, gestito da due grandi bandiere come Leonardo e Paolo Maldini: “Sono sicuro che sarà un grande Milan, ha fatto un mercato in entrata eccellente e darà molto fastidio alla Juventus. I bianconeri restano favoriti per lo scudetto, ma il Milan secondo me tornerà presto a comandare nell’élite del calcio italiano. Leonardo è un vincente e l’acquisto di Higuain è strabiliante, lui è uno tra i migliori al mondo come attaccante”.

Un ricordo poi inevitabile della sua esperienza milanista, vista anche la vicinanza sentimentale con i colori rossoneri: “Mi è dispiaciuto ovviamente lasciare Milanello, ma i messaggi di compagni e tifosi mi hanno davvero colpito. Sono stati anni fantastici, soprattutto nei primi mesi in cui giocavo con continuità e ho segnato anche 4-5 gol. Poi le dinamiche sono cambiate ma il mio impegno non è mai diminuito”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it