Roberto Mancini
Roberto Mancini (©Getty Images)

Il nuovo corso dell’Italia è partito qualche mese fa con Roberto Mancini alla guida della nazionale maggiore. Gli azzurri devono ritornare ad alti livelli, dopo aver toccato praticamente il fondo con la mancata qualificazione ai Mondiali di Buffon e compagni.

Il Commissario Tecnico oggi ha rilasciato un’intervista a Radio Deejay nella quale ha analizzato alcuni temi attuali riguarda la nazionale italiana, ed in generale la Serie A. Sul tema dei giovani in particolare ha riferito: “Io penso che i ragazzi più giovani debbano giocare, se ne giocano pochi diventa un problema. Credo che ci siano elementi con qualità enormi, in questo momento storico non c’è il calciatore come Baggio e Totti ma possono emergere elementi con queste qualità. In passato mancavano i difensori, poi sono tornati, ora mancano altri ruoli. Ho visto la Roma a Torino, ha disputato un’ottima gara. Ha tanti giovani, serve qualche italiano in più. Voglio vedere il Milan, mentre l’Inter come la Juve è migliorata molto col mercato estivo”.

Con la partenza della Nations League si avvicinano i primi impegni ufficiali per la nuova Italia, che sarà impegnata il prossimo 7 settembre a Bologna contro la Polonia, e il 10 settembre a Lisbona con il Portogallo. Questo il punto su alcuni giocatori: “Il problema oggi di Verratti è che non sta bene fisicamente, spero possa recuperare in fretta. Jorginho lo scorso anno è stato fra i migliori centrocampisti in Europa, l’esperienza al Chelsea lo migliorerà ulteriormente. Balotelli poteva andare al Marsiglia, è rimasto al Nizza, ma ha bisogno di giocare. Bernardeschi ha qualità enormi, ma le ha messe in evidenza anche a Firenze. È ovvio che alla Juve si giochi per vincere ogni gara. Ha migliorato la qualità e la personalità, non può fare altro che fare sempre meglio”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it