Jackson Martinez
Jackson Martinez (©Getty Images)

Nell’estate del 2015, dopo anni di calciomercato a zero, il Milan decise di fare investimento importanti. Adriano Galliani fu davvero ad un passo da Jackson Martinez, tanto che la TV ufficiale del club diede l’affare ormai per chiuso.

Poi però l’attaccante colombiano cambiò idea e accettò la proposta dell’Atletico Madrid per poter giocare la Champions League (quell’ano i rossoneri erano fuori anche dall’Europa League). Il Diavolo virò su Carlo Bacca, recentemente passato a titolo definito al Villarreal nell’affare Samu Castillejo. Da quel momento, però, per Martinez iniziò il declino. La sua ultima partita ufficiale l’ha giocata due anni fa, con la maglia del Guangzhou Evergrande, prima che la società cinese decise di metterlo fuori rosa prima della scadenza naturale del contratto.

Il suo problema è la tenuta fisica. Negli anni, infatti, l’attaccante colombiano ha avuto tanti infortuni che non gli hanno permesso di giocare con continuità, ora è addirittura fermo da due anni e nessuna squadra gli ha dato una possibilità. Secondo A Bola, in questi giorni si sarebbe proposto allo Sporting Lisbona, dopo il fallimento della trattativa con il Club Leon. Per Marca, però, il club portoghese non è convinto proprio per le sue condizioni fisiche.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it