Francesco Totti Paolo Maldini
Francesco Totti e Paolo Maldini (©Getty Images)

NEWS MILAN – Sono stati avversari in campo per tantissimi anni, indossando la fascia da capitano delle rispettive squadre, ma domani sera a San Siro si affronteranno per la prima volta da dirigenti. Si tratta di Paolo Maldini e Francesco Totti. Oggi La Gazzetta dello Sport pone l’accento su questa novità.

La prima volta che si incrociarono in Serie A segnò la leggenda del Milan, nell’ultima invece quella della Roma. Il primo confronto tra loro avvenne il 6 febbraio 1994 a San Siro. I rossoneri vinsero 2-0, di Maldini il gol del raddoppio su azione da calcio d’angolo. Totti aveva 18 anni ed subentrò a match in corso. L’ultima volta che si sono scontrati in campo risale al 24 maggio 2009, sempre a San Siro, in un Milan-Roma 2-3 che fu l’ultima partita di Paolo nel suo stadio prima del ritiro definitivo nella successiva sfida a Firenze contro la Fiorentina. Francesco segnò la rete del successo romanista su punizione.

Tante sfide tra di loro quando Milan e Roma si incontravano. Per la squadra rossonera Totti è spesso stato uno spauracchio, anche per i giallorossi non era mai facile superare uno come Maldini. I due hanno anche giocato assieme in Nazionale. Paolo ha vinto molto di più in carriera, ma forse un po’ “invidia” il Mondiale 2006 che Francesco ha vinto in azzurro. Alla leggenda milanista è mancata solo la grande vittoria con la maglia dell’Italia, anche se comunque può essere assolutamente felice e appagato per il suo palmares.

Entrambi hanno avuto l’opportunità di lasciare Milano e Roma durante la loro carriera, le offerte non sono mancate. Ma non hanno accettato mai di andarsene. Adesso Maldini e Totti sono pronti a incontrarsi nuovamente, ma stavolta in tribuna nelle vesti di dirigenti. Appuntamento domani sera a San Siro per un Milan-Roma di campionato che regalerà spettacolo ed emozioni.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it