UEFA Europa League
Europa League logo (foto UEFA)

MILAN NEWS – Ieri pomeriggio, intorno alle ore 13.30, il Milan ha conosciuto le prime avversarie contro cui dovrà battagliare nella fase a gironi di Europa League.

L’urna di Montecarlo, giostrata dall’ex campione rossonero Hernan Crespo, ha favorito il Milan che, inserito in seconda fascia, è riuscito ad evitare scontri pericolosi e proibitivi in questa prima fase della competizione. Il rischio di affrontare già nel girone squadre ‘big’ come Chelsea, Arsenal o Siviglia è stata evitata, con la banda di Gennaro Gattuso che affronterà i greci dell’Olympiacos, gli spagnoli del Betis e la sorpresa lussemburghese del Dudelange, alla primissima apparizione nelle fasi finali di certe competizioni internazionali.

Il cammino europeo del Milan comincerà proprio dal Lussemburgo, contro il Dudelange allenato da Toppmöller e che conta nelle proprie fila l’ex laziale Bisevac e il tedesco Kruska come calciatori di maggior spessore. Poi a inizio ottobre sfida interna all’Olympiacos formato da vecchie conoscenze italiane come Torosidis e Tachtsidis, ma anche da Yaya Touré che sembra ad un passo dalla firma. Poi sarà tempo della sfida doppia e ravvicinata al Betis Siviglia dell’ex viola Joaquin.

Come ammesso da Paolo Maldini, presente ieri al sorteggio, il Milan non dovrà distrarsi: “Il girone è alla nostra portata, anche se con Betis e Olympiacos non sarà facile, ma siamo qui per andare avanti. Per tornare ad alti livelli serve tempo, è un lavoro lungo, ma siamo fiduciosi”. E tale lavoro passa anche dal girone di Europa League.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it