Milan Roma
L’esultanza del Milan dopo il gol vittoria (©Getty Images)

MILAN NEWSGennaro Gattuso ha concesso 3 giorni di risposo alla squadra dopo la vittoria sulla Roma, e soprattutto vista la sosta per le nazionali.

La squadra, soprattutto chi non andrà con le rispettive selezioni, preparerà un lungo e impegnativo settembre di sfide: saranno ben 5 le partite che il Milan giocherà, 4 delle quali saranno lontano da San Siro. Di seguito, riportato da acmilan.com, ecco l’agenda del mese di settembre. Per il campionato bisognerà aspettare fino al weekend del 15-16 (in attesa degli orari ufficiali), quando nella quarta giornata andremo a Cagliari. Una partita delicata ma da vincere per conquistare i primi tre punti anche lontano da San Siro. Poi si cambierà competizione e giovedì 20, alle 21.00, esordiremo nel gruppo F d’Europa League. Un girone impegnativo e stimolante, partendo dal match di apertura contro il Dudelange in Lussemburgo.

Tornati in Italia, il 22-23, ci aspetterà Milan-Atalanta: uno scontro diretto, una difficile battaglia. Questa sarà l’unica sfida che giocheremo in casa in tutto il mese, dove – come contro la Roma – conterà molto anche la presenza e il sostegno dei nostri tifosi. Da lì in avanti il calendario riserverà tanti impegni ravvicinati: mercoledì 26 si svolgerà il primo turno infrasettimanale della stagione, saremo in campo a Empoli, e nel weekend del 29-30 settembre altra trasferta, stavolta il Milan sarà ospite del Sassuolo. Un mese lungo, da preparare con calma e cura nelle prossime settimane a Milanello. Mister Gattuso potrà lavorare tanto negli allenamenti per migliorare ancora di più la forma generale e far crescere la squadra in vista dei cinque match in programma.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it