Samu Castillejo Tiémoué Bakayoko Diego Laxalt
Castillejo, Bakayoko e Laxalt (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Giustamente nelle prime giornate di campionato il Milan non vuole stravolgere il proprio assetto, puntando su calciatori già rodati e che conoscono il tipo di schema base.

Ma secondo La Repubblica dopo il rientro dalla sosta per le Nazionali qualcosa inizierà a cambiare. Il Milan infatti, a cominciare dalla sfida di Cagliari del 16 settembre prossimo, avrà un tour de force di eventi molto ravvicinati, che lo vedrà in campo più o meno ogni 3-4 giorni fino a metà ottobre, quando invece scatterà la seconda sosta sempre per impegni internazionali. Per affrontare al meglio questo periodo colmo di partite tra campionato ed Europa League, il tecnico Gennaro Gattuso dovrà ruotare le scelte inserendo anche i nuovi acquisti dal 1′ minuto.

Troveranno spazio dunque gradualmente gli altri volti nuovi del Milan, visto che per ora soltanto Gonzalo Higuain è stato schierato dall’inizio fra i nuovi arrivati. I primi ad avere spazio saranno Mattia Caldara e Diego Laxalt, visto che provengono da club italiani e sanno come ci si comporta in Serie A. Lo spagnolo Pepe Reina dovrebbe invece esordire giovedì 20 settembre contro il Dudelange, visto che sarà lui il portiere di coppa. Sicuramente tra le trasferte di Sardegna e Lussemburgo e la gara successiva in casa contro l’Atalanta troveranno spazio anche Timoué Bakayoko e Samuel Castillejo, forse i due neo-acquisti del Milan che hanno maggiore bisogno di lavorare in allenamento prima di poter considerarsi abili ed arruolabili.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it