Allan Franck Kessié
Allan e Franck Kessié (©Getty Images)

NEWS MILAN – Lucas Biglia è una pedina imprescindibile per il Milan. Nonostante non sia totalmente apprezzato da buona parte di tifosi e stampa, Gennaro Gattuso non fa mai a meno di lui.

Però l’argentino l’anno prossimo compirà 33 anni e non può essere inquadrato in ottica futura. Ecco perché la società di via Aldo Rossi sarebbe già corsa ai riparti sondando il terreno per diversi profili: da Leandro Paredes a Sandro Tonali. Intanto l’edizione odierna di Tuttosport, proprio in merito al dopo Biglia, ha ipotizzato anche l’utilizzo di Franck Kessié in quella posizione. Prima però l’ivoriano deve maturare definitivamente sul piano tecnico e tattico, perché oggi le lacune non gli mancano. Quello del mediano è un ruolo delicato e serve la massima cautela.

Gattuso potrebbe pensare di lavorarci. Ma, come già detto, è un’idea in futuro. Attualmente in rosa c’è Tiemoué Bakayoko che potrebbe ricoprire quel ruolo, come fatto a Napoli nell’ultima parte di gara. Non ha convinto, però è troppo presto per poterlo bocciare definitivamente in quella posizione. Il calciatore in prestito dal Chelsea (con diritto di riscatto) per adesso sta lavorando per “specializzarsi” da interno, ma è chiaro che in allenamento il tecnico lo proverà anche da regista, con caratteristiche e compiti diversi rispetto a Biglia, gli stessi che prenderebbe in consegna Kessié qualora dovesse giocare lì.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it