Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Finalmente, dopo un anno di tira e molla e anche di presunte rotture, si dovrebbe risolvere positivamente la questione legata al futuro dello stadio di San Siro.

Lo storico impianto milanese, casa da sempre di Milan e Inter, era finito al centro di polemiche e discussioni tra le due società e il Comune milanese, il quale aveva chiesto a gran voce una ristrutturazione dello stadio condivisa e soprattutto chiarezza sulle intenzioni dei club. Durante l’era cinese del Milan, con Yonghong Li al timone, i rossoneri avevano interrotto i dialoghi cominciando a pensare ad un progetto riguardante lo stadio di proprietà, da costruirsi preferibilmente all’interno dell’anello cittadino, ma fin dall’arrivo di Elliott Management come fondo proprietario delle quote di maggioranza il Milan è tornato a dialogare con i rivali storici per trovare una soluzione.

A breve, come scrive la Gazzetta dello Sport, dovrebbe arrivare un accordo di coabitazione e cogestione di San Siro: Milan e Inter si divideranno le spese dei 15 milioni di euro stimati per la ristrutturazione di alcune aree interne, per poi trattare con il Comune per una concessione (cessione del diritto di superficie) di ben 99 anni: non si potrà parlare tecnicamente di di stadio di proprietà per i due club, ma si andrà molto vicini a questo concetto. Tra un secolo San Siro tornerà in mano alla sfera comunale, ma per questo lungo lasso di tempo Milan e Inter sono pronte a coabitare e considerare la ‘Scala del calcio’ come il proprio impianto del presente e del futuro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it