Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (©Getty Images)

NEWS MILAN – Domenica scorsa Elliott Management ha festeggiato i primi 50 giorni alla guida del Milan. E’ stato celebrato dal presidente Paolo Scaroni e dai nuovi dirigenti. Mancava all’appello soltanto l’amministratore delegato.

La carica non è ancora stata affidata a nessuno. O meglio: è lo stesso Scaroni ad occuparla ad interim, però l’idea è quella di prendere un a.d. Il primo nome sulla lista della proprietà americana è sempre stato Ivan Gazidis dell’Arsenal: negli ultimi giorni si è parlato di trattativa congelata per le tante richieste del manager. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, invece, parla di un riavvicinamento nelle ultime ore. Anzi, adesso il dirigente sudamericano sarebbe di nuovo molto vicino al Milan.

Il tempo stringe. Nel mese di settembre ci sarà anche l’incontro con l’UEFA per preparare un nuovo piani per il Fair Play Finanziario. Presentarsi all’appuntamento con un nuovo a.d. è fondamentale. Adesso la questione sembra vicina alla svolta: Gazidis è l’uomo giusto, è da 10 anni all’Arsenal (e con ottimo profitto) ed è un ex commissario della Major League Soccer, massimo campionato americano. In comune con Elliott ha tante cose: la provenienza da USA e, come Gordon Singer, la passione per i Gunners.

Al Milan si occuperebbe della parte amministrativa e finanziaria, materia in cui si è mostrato incredibilmente abile in Inghilterra. Il nodo, fino a qualche giorno fa, era legato al ricco ingaggio chiesto dal manager. Secondo la Gazzetta, il Milan avrebbe deciso di metterlo a bilancio pur di averlo. Gazidis è una figura di spessore: nato a Johannesburg, si è laureto in legge ad Oxford. Ha inciso sulla crescita esponenziale dell’Arsenal, oggi uno dei club con il miglior fatturato al mondo. I rossoneri contano su di lui per tornare grandi: sia sul campo che nei conti.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it