Daniel Maldini
Daniel Maldini (Foto AC Milan)

Non è andata bene per il Milan Primavera la prima partita di campionato contro il Napoli. La squadra azzurra si è imposta sui giovani rossoneri 1-0 grazie al gol di Palmieri.

I ragazzi di Alessandro Lupi però hanno disputato una buona partita. Non sono riusciti a concretizzare le tante occasioni da gol create ed è stato bravo anche il portiere avversario, soprattutto nell’ultima parte di gara. Infatti il Milan ha rischiato di andare in vantaggio nei primissimi minuti di match con Tonin, che scheggia il legno dopo la deviazione dell’estremo difensore partenopeo D’Andrea. Primo tempo intenso, ricco di azioni e di opportunità da una parte e dall’altra. Si chiude però 0-0.

La ripresa inizia sulla falsa riga di quanto successo nella prima frazione di gioco. I rossoneri hanno provato a sfondare la difesa azzurra con uno scatenato Gabriele Capanni a sinistra, senza successo. Scattata l’ora di gioco, il Napoli sblocca il risultato con un gol di Palmieri. Poco dopo Frigerio colpisce il secondo legno della giornata per i rossoneri. Poi Lupi manda in campo Daniel Maldini, che dà nuova linfa alla manovra del Milan e si rende pericoloso in molte occasioni. Debutto in Primavera molto positivo del secondogenito di Paolo, pericoloso su più fronti. Purtroppo però il match si chiude sull’1-0.

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it