Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi (©Getty Images)

Il ritorno in Serie A da allenatore non sta andando bene per Filippo Inzaghi. Archiviata la negativa esperienza sulla panchina del Milan e poi rilanciatosi su quella del Venezia tra Lega Pro e Serie C, l’ex bomber ora sta faticando a Bologna.

La squadra emiliana ha raccolto solamente un punto, nello 0-0 a Frosinone, nelle prime quattro giornate di campionato. E se contro l’Inter una sconfitta ci può stare, invece contro Spal e Genoa in casa il Bologna poteva raccogliere di più. E adesso il calendario non viene incontro alla formazione rossoblu, che nei prossimi due turni le avversarie saranno Roma e Juventus. Si parla di un Inzaghi già a rischio esonero.

Sembra che la dirigenza del Bologna si stia già guardando attorno, valutando alcuni nomi di tecnici maggiormente esperti rispetto a Pippo. Secondo alcune indiscrezioni circolate, sarebbero tre i candidati principali alla successione eventuale dell’ex Milan. Si tratta di Giuseppe Iachini, Davide Nicola e Francesco Guidolin. Quest’ultimo ha già allenato la squadra emiliana tra il 1999 e il 2003, disputando anche la Coppa UEFA per due volte. A Bologna hanno buoni ricordi dell’allenatore veneto, che non allena dall’ottobre 2016 dopo la fine dell’esperienza in Premier League con lo Swansea City.

 

Matteo Bellan

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it